12/07/2016 4.00

Napolitano e Quinzi completano il poker azzurro

Dopo le belle prestazioni di Edoardo Eremin e Salvatore Caruso, in serata Gianluigi Quinzi e Stefano Napolitano hanno completato il poker di vittorie italiane nei match che hanno completato il primo turno della San Benedetto Tennis Cup (50mila $ + ospitalità) in corso fino a domenica prossima al CT Maggioni. GQ ha sconfitto in rimonta il lucky loser argentino Hernan Casanova, riuscendo a venir fuori alla distanza dalle sabbie mobili in cui si era cacciato nel primo set, forse anche sotto il peso della tensione di giocare davanti al pubblico di casa. Quinzi alla fine s’è imposto col punteggio di 46 62 63 in un’ora e 52 minuti e domani sera contenderà a Caruso un posto nei quarti.

Napolitano, reduce dalla finale della scorsa settimana nel Challenger di Todi, ha battuto 76 62 lo spagnolo Menendez Maceiras, legittimando a pieno il best ranking al numero 269 del mondo. Il 21enne biellese tornerà in campo giovedì e dovrà sfidare lo sloveno Rola. Niente da fare, invece, per Luca Vanni fermato in 2 set dal qualificato tedesco Krawietz.