15/07/2016 4.00

Djere rovina la festa italiana

Sfuma sul più bello la possibilità di avere 5 tennisti italiani nei quarti di finale dell’ATP Challenger di San Benedetto (50mila $ + ospitalità). Il qualificato serbo Laslo Djere ha sconfitto dopo 2 ore e 57 minuti Edoardo Edoardo Eremin, al termine di una partita combattutissima e spettacolare. Dopo aver vinto al tiebreak il primo set, Djere è salito fino al 5-4 nel secondo, si è procurato 3 matchpoint sul servizio di Eremin non riuscendo a sfruttarli. 

Anzi l’azzurro prima si rifugia nel tiebreak e poi lo vince con autorevolezza. Si va al terzo, con Eremin costretto a chiedere un intervento del fisioterapista per un problema muscolare alla coscia. Il break decisivo si consuma al quinto gioco e Djere domani sera sfiderà il tedesco Krawiets per un posto in semifinale.