17/07/2016 4.00

La prima di Gaio, è sua la San Benedetto Tennis Cup

Quattro anni dopo Gianluca Naso, un altro italiano iscrive il suo nome nell’albo d’oro della San Benedetto Tennis Cup (50mila $ + ospitalità). Si tratta di Federico Gaio che vince al Maggioni il suo primo challenger, a poco meno di 2 anni dalla finale raggiunta ad agosto del 2014 a Cortina. Il 24enne romagnolo si è imposto in 3 set 62 16 63 sul francese Constant Lestienne, in poco più di un’ora e mezzo di gioco. Con questa vittoria Gaio guadagnerà 80 punti che domani, col nuovo ranking ATP, gli permetteranno di avvicinarsi ai top 200 del mondo.

La finale s’è decisa al terzo set, dopo che entrambi i protagonisti s’erano aggiudicati un parziale a testa. Il momento decisivo arriva al settimo gioco con Gaio che riesce a breakkare Lestienne al quarto tentativo. Da quel momento il francese sembra sparire dal campo, con l’azzurro che tiene agevolmente il servizio e poi strappa nuovamente il servizio all’avversario per esultare con le braccia al cielo, accompagnato dal boato dei circa 1500 appassionati sulle tribune. Qui a San Benedetto Gaio ha trovato la settimana perfetta, essendosi aggiudicato ieri sera, in coppia con Napolitano, anche il titolo di doppio.